Cantierecinema al MIC, Resistenza e memoria

cinema-150121191302

Dal 28 dicembre al 4 gennaio 2017 in occasione del progetto Cantierememoria, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, la Fondazione Cineteca Italiana presenta presso il MIC – Museo Interattivo del

Kapò, Gillo Pontecorvo
Un fotogramma di Kapò di Gillo Pontecorvo (1959)

Cinema Cantierecinema, una rassegna cinematografica a ingresso libero sui temi della Liberazione e della Memoria visti dal mondo del cinema. I film in programma sono di quelli che hanno lasciato il segno nell’immaginario collettivo degli ultimi 60 anni: Kapò (1959) di Gillo Pontecorvo, che racconta la storia di una giovane ebrea che, da carnefice, si trasforma, per amore, in martire; Night Will FallPerché non scenda la notte (2014) diretto dal documentarista e docente universitario André Singer e basato sul lavoro di alcuni cinereporter inglesi, al cui montaggio contribuì anche Alfred Hitchcock; Suite francese (2015) di Saul Dibb, tratto da un’opera incompiuta della scrittrice ucraina Irène Némirowsky e infine Un condannato a morte è fuggito (1956) di Robert Bresson, storia vera che racconta la tremenda fuga di un partigiano dalle prigioni naziste. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Potrebbe piacerti anche

Login

Reimposta password