Eve Ensler incontra Lella Costa

monologhi-680x365_c

Gli abusi quotidiani in Egitto e Turchia, gli stupri di gruppo in India, le discriminazioni in Iran e Arabia Saudita, l’esodo di 4 milioni di siriane, gli aborti selettivi in Cina e India, le violenze più o meno silenziose perpetrate nei civili Paesi dell’Occidente: i dati parlano chiaro, le donne che nel mondo possono disporre della propria vita sono in minoranza.

EnslerPer questo voci come quella di Eve Ensler, scrittrice, poetessa, drammaturga, sceneggiatrice e regista teatrale, sono importanti per tenere ben presente che non bisogna mai dare niente per scontato. L’autrice del celebre opera teatrale “I Monologhi della Vagina” (1996) incontra Lella Costa nel corso di una serata che si terrà il 13 settembre alle 21.00, al Teatro Elfo Puccini, in occasione dell’uscita del suo ultimo libro, “Nel corpo del mondo”, che racconta la sua esperienza con il cancro all’utero che scopre di avere mentre sta aprendo un centro per le donne vittime di violenza in Congo, costringendola per la prima volta ad andare in soccorso di se stessa.

Lella_Costa_1Durante l’incontro, patrocinato dal Comune di Milano, Eve Ensler dialogherà con le altre protagoniste della serata, donne che, nei loro percorsi, hanno avuto esperienze simili tra dolore, amore e quell’ironia che permette di sopravvivere ai drammi più atroci. Insieme, leggeranno alcuni brani tratti dai “Monologhi della vagina” e “Nel corpo del mondo”, condividendo racconti di guerra e di gioia, scoprendo la propria storia nella storia degli altri.

Nel corpo del mondoLa partecipazione all’evento è gratuita, non è possibile la prenotazione e i biglietti possono essere ritirati presso la biglietteria del Teatro a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Per ulteriori informazioni: www.ilsaggiatore.com

Potrebbe piacerti anche

Login

Reimposta password