“Lungh ‘me la fabrica del Domm”

skip_the_line_milans_duomo_and_terrace_tour_06

Dal 3 al 10 agosto – anzi, dal 6, perché per le prime tre serate registrano già il tutto esaurito di prenotazioni – sulle Terrazze del Duomo alle 21.00 c’è uno di quegli appuntamenti che non fanno rimpiangere di essere ancora in città: si tratta dello spettacolo “Lungh ‘me la fabrica del Domm”, cioè “Lungo come la fabbrica del Duomo”, la storia della Veneranda Fabbrica e della città cresciuta intorno alla Cattedrale.

prosa_MGTHUMB-INTERNAChe è nata soprattutto grazie al lavoro di persone semplici: gli artigiani e gli scalpellini che hanno scolpito nel marmo volti e storie. Gli spettatori parteciperanno così alla storia infinita della mitica Fabbrica attraverso la voce della Fabbrica stessa, del suo materiale di elezione, il celebre marmo di Candoglia, e di chi ha forgiato la cattedrale secolo dopo secolo, tramandando ai posteri un infinito patrimonio di conoscenza.

imageLo spettacolo sarà un percorso di musica, immagini e parole che dalla postazione privilegiata fra le guglie delle Terrazze, a cielo aperto, immerge o spettatore in questa favolosa impresa che dura dal lontano 1386 e che racconta tante storie di uomini e donne, facoltosi e poverissimi, sudditi e regnanti che insieme hanno dato vita al nostro Duomo.

particolare-duomo-milanoLa prenotazione è consigliata scrivendo a: info@duomomilano.it. Il ritiro delle prenotazioni, entro le 20.40 del giorno stesso, si effettua presso la Biglietteria 3 in Piazza del Duomo, 18 presso il Duomo Info Point.

 

 

Potrebbe piacerti anche

Login

Reimposta password