In mostra i Beatles per il 50° dal tour italiano

I Beatles sul Duomo

Se ogni evento unico, per sua natura, è spesso indimenticabile, a maggior ragione lo diventa quando i suoi protagonisti sono personaggi che hanno cambiato un’epoca. Stiamo parlando dei Beatles e di una mostra che ne celebra il 50° anniversario dal loro unico tour italiano del 1965.

The-Beatles-The-Beatles-In-It-397181_album per festeggiare il tour italiano del 1965

Per commemorare lo storico evento lo spazio ChiAmaMilano di Via Laghetto 2, dal 24 giugno al 5 luglio, ha organizzato una mostra-esposizione-ricordo dedicata. I materiali, rarissimi, sono stati forniti da Umberto Buttafava, uno dei maggiori collezionisti di memorabilia del quartetto di Liverpool, e da Patrizia Wachter, figlia di Leo Wachter, organizzatore del tour italiano, profugo ebreo polacco, partigiano e Ambrogino d’oro per le molteplici attività, culturali e benefiche, che ha svolto nella città di Milano. Ma facciamo un passo indietro nel tempo: il 25 giugno 1965 The Beatles si esibiscono al velodromo Vigorelli di Milano con due concerti, uno pomeridiano e uno serale. E’ la prima giornata dell’unica tournée italiana dei Fab Four, che nei giorni successivi suoneranno a Genova e Roma.

L'arrivo in spider a Milano

Paul, Gorge, John e Ringo arrivano alla Stazione Centrale la sera del 23. Sono 3000 i fan ad attenderli sulla banchina, ma onde evitare eventuali scene di isteria collettiva il treno viene fatto arrivare su un binario diverso da quello previsto, dove solo pochi fortunati avvisteranno la band mentre approda in riva alla Madonnina. A quel punto i quattro brillanti giovanotti vengono prelevati da altrettante spider Alfa Romeo rosse e portati dritti all’hotel Duomo. E da lì comincia l’avventura italiana.

Potrebbe piacerti anche

Login

Reimposta password