Il ritorno di Italia Beer Festival

IMG_3197

IMG_3213

C’è a chi piacciono le bionde. Chi preferisce le rosse, e che cosa dire delle more, pardon, scure? L’universo-birra è onnicomprensivo. Esteticamente e organoletticamente. Lo sa bene chi tornerà, dal 20 al 22 marzo, a Milano per la 10ma edizione dell’Italia Beer Festival, manifestazione dedicata alla promozione della birra artigianale e di qualità che si terrà presso East End Studios – Studio 90, in Via Mecenate 90.

Sì, perché oggi come oggi non basta bere birra. Si sceglie, e si sceglie bene, esattamente come un buon vino. E la birra artigianale diventa la nuova frontiera. Ampio, come nelle passate edizioni, il parterre degli ospiti con 36 birrifici (Amiata, Apuano, Argòo, Birradamare, Birrone, Bq, Cagliari, Croce di Malto, Doppio Malto, Elvo, Extraomnes, Foglie d’Erba, Free Lions, Gaia, Gambolò, Geco, Gedeone, Hibu, Il Mastio, Jeb, Kamun, L’Inconsueto, L’Orso Verde, La birra di Meni, La Buttiga, Lambrate, Maiella, Mc 77, Opera, Perugia, Retorto, Settimo, The Wall, Toccalmatto, Trami, Valcavallina) e oltre 200 birre italiane in degustazione, in attesa di essere spiegate al pubblico dai birrai presenti. È il momento di fare domande: quest’anno saranno presenti molti birrifici appena nati che presenteranno le loro novità, come il Cagliari, brew pub sardo, dove oltre a produrre birra si serve anche a mescita.

IMG_3198Le tendenze birraiole 2015? Sempre più ricercate, tra birre maturate in botte e birre realizzate con l’aggiunta di frutta fresca, autentico atout del momento. La frutta viene pastorizzata e poi messa nel mosto della birra, come avviene anche con i fiori – soprattutto le rose – e lo zenzero, utilizzato sulla scia del grande successo della cucina giapponese.

Prima manifestazione italiana interamente dedicata al mondo dei microbirrifici artigianali, Italian Beer Festival consente al pubblico di partecipare gratuitamente ai laboratori per imparare a degustare la birra artigianale (iscrizioni su laboratori@degustatoribirra.it). Il programma? Si comincia venerdì 20 marzo, ore 18.30-19.30 con il Corso di degustazione per neofiti. Dalle 20.00 alle 21.00, Degustazione Birra Perugia, con la riscoperta di uno storico marchio italiano diventato birrificio artigianale. Sabato 21, dalle 15.00 alle 16.00, si prosegue con il Corso di degustazione per neofiti, e, dalle 16.30 alle 17.30, si assiste al trionfo dei grandi luppoli americani con Degustazione Birrificio The Wall. Dalle 18.30 alle 19.30, quello che a Hogwarts chiamarebbero ‘corso di difesa contro i preconcetti sulla burrobirra‘, ovvero “Tutti i più grandi falsi miti sulla birra smascherati”.

IMG_3222Domenica 22 marzo, dalle 15.00 alle 16.00, un’altra edizione del Corso di degustazione per neofiti; dalle 16.30 alle 17.30 Degustazione Birrificio Elvo, mentre dalle 18.30 alle 19.30, Question Time dedicata agli homebrewers e alle produzioni casalinghe. L’edizione di quest’anno ospiterà come di consueto la cerimonia di premiazione del CIBA, Campionato Italiano delle Birre Artigianali, competizione che dal 2006 vede le birre artigianali italiane contendersi la palma di migliore prodotto dell’anno.

IMG_3187Non mancheranno gli appuntamenti dedicati alla musica con i concerti che la sera, a partire dalle 22.00, animeranno la manifestazione: venerdì 20 marzo i Tamurita; sabato21 marzo i Jaspers (ore 21.00) e Pino Scotto (ore 22.30). Al termine dei concerti la musica prosegue con il dj set di Paul Chickens fino a chiusura. Come sempre, accanto agli stand dedicati alla birra, ci saranno banchi food con prodotti artigianali, dalla cucina indiana di BQ Tra Insemma alla piadineria di San Marino, dall’Hamburgeria di Mi &Ti alla Paella Valenciana de L’Ancora Street Food, dai Burritos & Nachos di Jumbomex al Kebap turco e agli arrosticini abruzzesi. Il biglietto di ingresso costa 8,00 euro e dà diritto a un portabicchiere da collo con il logo dell’Italia Beer Festival e a un bicchiere di vetro serigrafato da degustazione. L’appuntamento, lo ricordiamo, è presso End Studios – Studio 90 di Via Mecenate 90, venerdì 20 marzo (17.00-02.00), sabato 21 marzo (12.00 – 02.00) e domenica 22 marzo (12.00 – 24.00).

 

Potrebbe piacerti anche

Login

Reimposta password