Dieci cose da fare a Milano tra sport, relax e cultura

091

Mettiamo che avete qualche giorno da trascorrere a Milano e che più che vedere vi interessa fare. Bene, questa top ten vi condurrà lungo un itinerario originale, colorato e di sicuro divertente, indicandovi cosa fare a Milano la prima, la seconda e, perché no, anche la terza volta che vi capitate.

1. Passeggiate lungo Corso di Porta Ticinese. Passare per Piazza XXIV maggio, Piazza Sant’Eustorgio e le colonne di San Lorenzo, è un tuffo nella città tra storia, moda, movida e case di ringhiera. Svoltate a destra quando incontrate via Vetere e puntate verso il Parco Vetra.

2. Una sosta al bar Rattazzo. Prima di entrare al Parco, sulla destra, incontrerete uno dei bar che ha fatto – e tutt’ora insiste a fare – la storia di Milano. Da 50 anni il sig. Piero dà da mangiare e bere ai milanesi, dalle birre da sorseggiare in piedi fuori dal locale alle polpette “della casa”. Sostate tranquillamente e bevete qualcosa nel bar più amato da chi vive a Milano.

3. Fate due passi nel parco Vetra. E’ piccolo, ma uno dei più “inglesi” della città: sdraiatevi sull’erba a chiacchierare o a leggere un libro. Troverete studenti, anziani e lavoratori che si rilassano all’ombra delle basiliche.

4. Sempre in zona sud, spostatevi verso Parco Solari, vicino alla via omonima, dove troverete la Piscina Solari. Lì potete approfittarne per rinfrescarvi, farvi una bella nuotata e poi stendervi un po’ godendo del sole primaverile o estivo. Milano è piena di piscine e centri sportivi, maggiori informazioni sullo sport a Milano sul sito del Comune.

5. Approfittate del bike sharing. Prendere una bicicletta e fare un giro per la città è una delle soluzioni migliori per visitare Milano. Nonostante non siano ancora tante le piste ciclabili, è perfetta per il mezzo a due ruote: pochi saliscendi e soprattutto distanze colmabili velocemente con alcuni minuti di pedalata. Perché non andare, per esempio, da Parco Solari al Teatro Piccolo in bicicletta?

6. Una serata a teatro. Ciò che non manca di certo a Milano è la cultura: i teatri sono ovunque e ce n’è per tutti i gusti. Dalle sembianze più maestose e istituzionali del Piccolo Teatro alla vitalità sperimentale dell’Atir Teatro Ringhiera, fino alle dimensioni più intimistiche del Crt.

7. Classica ma immancabile l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci. Nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie si trova una delle opere più importanti di tutti i tempi. Per la visita si consigliata di prenotare.

8. Verso tardo pomeriggio dirigetevi in zona navigli, e in particolare raggiungete via Vigevano per sorseggiare un aperitivo tra le atmosfere caotiche e un po’ ricercate del Capetown, altro punto di ritrovo dei milanesi. Il locale è ad appena 2 minuti dai navigli milanesi, ideali per una passeggiata. Non avrete problemi a trovare ristorantini deliziosi per la cena.

9. Alla fine del Naviglio Pavese, sulla sinistra, troverete via Conchetta: lì si trova una delle librerie che custodiscono la storia di Milano, la Calusca, fondata nel 1971 (all’interno del centro sociale Cox 18). Fatevi un giro tra le migliaia di volumi che raccontano la storia della città e non solo, un viaggio culturale degno di essere percorso.

10. Siete appassionati di sport, in particolare di calcio? Non può mancare una visita alla Scala del calcio, il Giuseppe Meazza noto anche come San Siro. Uno dei luoghi dove più arde la passione dei milanesi: F.C. Internazionale e A.C. Milan tutte le domeniche e a volte anche in settimana rendono lo stadio un luogo infuocato e spettacolare.

Potrebbe piacerti anche

Login

Reimposta password